Da una villa liberty nel verde del basso lodigiano nasce “ One Man Gallery “, voluta e realizzata dall’artista Bob Scarioni.

All’inaugurazione Sabato 1 Giugno era presente Loris Zanrei, editore e gallerista, che insieme all’artista Scarioni ha aperto la nuova stagione di One Man Gallery. I giornali locali hanno dato ampio risalto alla notizia (foto / articolo / il cittadino)

Metti una villa liberty del ‘900 italiano in uno spazio verde, un artista della pop art italiana, amici collezionisti e addetti ai lavori, nasce così un po’ per caso ed un po’ per gioco One Man Gallery.

In un pomeriggio assolato di Casalpusterlengo prende vita questo progetto pieno di colore e di forma e di musicalità. Arrivano amici, collezionisti, addetti ai lavori. Lo spazio è bello ed è vivace, l’atmosfera è positiva. Bob Scarioni apre questo nuovo spazio in una performance di colore, sono le sue opere ed è la personale, adattata alla galleria per inaugurarla. L’idea piace, porta consensi e la presenza di Loris Zanrei ne conferma la lungimiranza.

ONE MAN GALLERY

le foto

Chi è Bob (Roberto) Scarioni

E’ nato e vive a Casalpusterlengo. Con una predisposizione innata per l’arte, elabora una pittura dirompente di materia e di colore, dove la forchetta, presente realmente o evocata nella sua forma è insolita protagonista. Proprio questo semplice utensile si trasforma in mezzo pittorico, stende sula tela coaguli di materia pittorica e vi imprime il suo calco. Un percorso particolare, quello di Scarioni, fatto di azione, riflessione, in particolare nei monocromi, e di una rinnovata forza di creare. E la forchetta, incipit e una cifra distintiva, diventa strumento di rigenerazione continua. Per Scarioni l’arte non è solo scultura, pittura e creatività: è la natura stessa. Sono arte i ghiacciai, le cascate, gli oceani, le foreste… Crea per avere la soddisfazione di esporre, per poi scrutare le reazioni del pubblico. Ha esposto recentemente a Roma, Napoli, Monaco e ancora a Bruges, Utrecht, Londra.
                                                       
Critica d’arte Cinzia Folcarelli  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...