Arte e gossip: la vita privata degli artisti del ‘500

caravaggio

Il primo saggio sui geni del Rinascimento firmato da Carlo Adelio Galimberti

EROS — È il professor Carlo Adelio Galimberti, critico e storico dell’arte, fratello del celebre filosofo, a firmare un originale saggio sull’eros e i grandi artisti del Cinquecento, gettando per la prima volta uno sguardo approfondito sugli aspetti della vita privata dei geni del Rinascimento che ne condizionarono inevitabilmente l’ispirazione artistica. Il volume, intitolato Mogli, garzoni, amanti. Amore ed erotismo nella vite e nelle opere degli artisti del Cinquecento (pp. 200, euro 16,00), edito da Mauro Pagliai nella collana «Storie del mondo» e riccamente illustrato, sarà in libreria da maggio.

La passione di Antonio da Sangallo, schiavo della moglie superba, o quella di Andrea Del Sarto, tormentato dalla gelosia, le abitudini libertine del Sodoma, quelle ‘violente’ di Benvenuto Cellini: Galimberti mette in luce i tratti più curiosi di personalità del calibro di Leonardo da Vinci, Michelangelo o Tiziano, spesso persi dietro avventure, infedeltà e amori impossibili, o in lotta con i costumi e la morale del tempo. Confrontando l’analisi di celebri capolavori con aneddoti più o meno conosciuti sui geni dei Cinquecento, il testo mostra come la natura di questi personaggi fuori dal comune, dalla straordinaria capacità creativa, non li abbia allontanati dalle comuni passioni dei “mortali”, rendendoli anzi vittime straordinarie di tutta la gamma delle pene e delle delizie dell’amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...